CODEFROR – Ad IIT il congresso internazionale della Robotica Amica

 

foto AlessiaAlessia Vignolo: sta attualmente svolgendo un dottorato in Robotica Cognitiva presso l’Istituto Italiano di Tecnologia e il Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi (DIBRIS) dell’Università di Genova.

Precedentemente, ha conseguito una doppia laurea in Ingegneria Robotica in lingua inglese (European Master on Advanced Robotics, per cui ha trascorso l’ultimo anno all’estero), ed ha ottenuto il diploma ISICT, risultando vincitrice di borsa di studio in entrambi i programmi. 

https://it.linkedin.com/in/alessiavignolo


Il 2 e il 3 dicembre si è svolto, presso l’Istituto Italiano di Tecnologia, un workshop internazionale organizzato all’interno del progetto europeo di CODEFROR (Cognitive Development for Friendly Robots and Rehabilitation) da Alessandra Sciutti, ricercatrice, e Giulio Sandini, direttore di dipartimento, di “Robotics, Brain and Cognitive Sciences” (RBCS) di IIT.

023

CODEFROR è un progetto europeo nell’ambito dell’“International Research Staff Exchange Scheme” (FP7-MSCA-PIRSES-2013-612555), che indaga gli aspetti dello sviluppo cognitivo umano con il duplice obiettivo di sviluppare robot capaci di interagire con gli esseri umani in un modo amichevole e di progettare e testare i protocolli per la riabilitazione dei bambini disabili. I partner del progetto sono l’Istituto Italiano di Tecnologia, Università di Bielefeld in Germania, Università di Osaka e Tokyo in Giappone.

019

Durante il workshop si sono susseguite presentazioni molto interessanti da parte dei relatori invitati (sia interni che esterni al progetto), con argomenti che vanno dalla robotica cognitiva alla cognizione umana, dalla interazione uomo-robot, alla riabilitazione robotica e sensoriale, dalla robotica chirurgica alle neuroscienze computazionali.

Di particolare rilevanza sono stati i keynote di speaker esterni, entrambi molto importanti nel loro campo: Dana Ballard (University of Texas) e Rajesh Rao (University of Washington).

 

 

I talk sono stati inoltre inframezzati da una ricca poster session, in cui gli studenti di dottorato hanno potuto  scambiarsi opinioni sui propri lavori con i colleghi degli altri istituti e mostrare i propri risultati ai partecipanti al workshop.

016

20151202_164125
Alessia Vignolo presenting the panel session to Matteo Aragone (ISICT president)

Il workshop si è poi concluso nel migliore dei modi con un tour nei laboratori di IIT, dove i ragazzi hanno fatto alcune dimostrazioni pratiche ed esplicative della ricerca nostrana, a partire dall’interazione uomo-robot con iCub fino all’utilizzo dei dispositivi per la riabilitazione motoria o dei non vedenti, avviando ulteriori collaborazioni con i partner in Germania e Giappone.

010
The red iCub: Alessia Vignolo presenting iCub, with Minoru Asada (Osaka University department Director) and Rajesh Rao, Washington University.

Potete seguire gli eventi e i progressi di CODEFROR su twitter (@codefror) e sul sito (https://www.codefror.eu/) !

Alessia Vignolo

Lab tour for the participants: visit to iCub
Lab tour for the participants: visit to iCub

 

Una relazione particolare da Hong Kong, ACP 2015

English version

Pierpaolo Ghiggino è di ritorno da Hong Kong, dove ha partecipato alla Conferenza ACP 2015 come membro del Comitato Organizzatore.

La sua relazione è un pezzo non convenzionale, dove le informazioni sugli aspetti tecnici della conferenza si fondono con le sensazioni di un ricercatore appassionato che visita il luogo dove “innovazione e crescita economica si fondano insieme in modo naturale”.

Ghiggino

Durante la mia permanenza alla Conferenza e la mia visita al Politecnico di Hong Kong, ho di nuovo toccato con mano quanto importante sia che persone esperte e di successo, lavorino insieme a nuovi e giovani talenti al fine di far crescere il nostro piu’ grande bene comune: la conoscenza. Il forte desiderio di trasformare la scoperta in qualche cosa di tangibile e’ cio’ che conduce in ultimo ad un piu’ forte sistema di industrie tecnologiche, di servizi, commerciali o finanziarie.

Cover itLeggi l’articolo completo (versione italiana)


Cover picture credits: Hong Kong Skyline Restitch – Dec 2007” by DiliffOwn work. Licensed under CC BY 3.0 via Commons.

A particular report from Hong Kong, ACP2015

Versione Italiana

Pierpaolo Ghiggino is back from Hong Kong, where he attended the ACP Conference 2015 as a member of the Organizing Committee.

His report  is a non conventional piece, where the information about the technical conference blends with the feelings of a passionate researcher visiting the place where “innovation and economic growth make natural sense”.

Ghiggino

Staying at the ACP conference and during my visit at the Polytechnic University of Hong Kong, I was once more reminded of how important is to see established exceptional people, working together with new young talents in order to enhance our best common asset: knowledge. The strong desire to transform research into to something more tangible, ultimately leads to innovation and a stronger system of technological, service-based, commercial and financial industries.

Cover enLoad the full article (English version)


Cover picture credits: Hong Kong Skyline Restitch – Dec 2007” by DiliffOwn work. Licensed under CC BY 3.0 via Commons.