Abarth

Abarth – La Sartoria Sportiva delle Auto

Il 12 Settembre sono ripartite le visite di Made in Torino e noi c’eravamo, per la visita alle officine della Abarth e Mirafiori Motor Village.

Officine Mirafiori

Io non sono appassionato di automobili, ma di tecnica e tecnologia si, e devo ammettere che la visita mi ha entusiasmato molto, grazie anche alla passione di Fabrizio Caminiti, guida di eccezione, che si è affiancato a Loredana, nostra guida ufficiale, che è riuscito a trasmetterci l’orgoglio di lavorare in Abarth e la passione per il mondo dei motori.

Ci ha mostrato che Abarth non è solo una casa automobilistica, ma qualcosa di più, che conta migliaia di appassionati in tutto il mondo, che crede nei giovani e per questo dà a molti di loro l’opportunità di entrare nel mondo delle corse a costi contenuti, per esempio con le inziative Abarth Driving Accademy e Abarth Racing.

Ma veniamo alla visita. 

Abbiamo conosciuto la storia dell’ing. Carlo Abarth e delle sue officine, nate dalla passione per lo sport e l’idea di coniugarlo nello stesso veicolo che va su strada: “Alla domenica in pista, al lunedì al lavoro”.

Abbiamo visto e toccato con mano modelli storici ed attuali, visitando infine le officine dove squadre di sarti (ehm) meccanici specializzati, trasformano una comune scocca in un’auto personalizzata ad alto contenuto tecnologico e sportivo (niente foto qui …).

Made In Torino farà di nuovo visita alla Abarth il 28/11. Nel frattempo non è difficle trovare informazioni su internet per approfondire l’argomento,  su Wikipedia a proposito di Carlo Abarth e dell’ Azienda, sia naturalmente sul sito ufficiale.

Si trovano in rete decine di video che trasmettono la visione Abarth della performance sportiva coniugata all’auto stradale, e questo concetto è ulteriormente spinto in avanti nella nuova 695 Biposto, protagonista del video qui sotto, sullo sfondo di Genova e la Liguria.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *