Category Archives: Workshop

Open YARP Workshop – July 15th 2016

English version
Translation by Paola Gatto
Vai alla versione Italiana

YARP (Yet Another Robot Platform) is the software that represents the nervous system of the IIT humanoid robots, from iCub, the robot platform spread over many research centers in the world, up to the most recent R1. With 10 years of development  behind it, YARP is launched as a highly reliable and first-class Open Source platform in comparison to other standards:  being a light, multiplatform and multiprotocol platform, it works on board the robots, on server, not to mention Android smartphone.yarp trasp

On July 15th, 2016 IIT and TalenTour offered an introductory workshop for software specialists, manager and entrepreneurs wishing to share the news about platform development. The platform stemmed from robotics, but it is ready for a wider use just at the time of most thriving hype applications on InternetOfThings. This took place just a few days before the official launch of the new R1 robot, the first humanoid robot, which was proposed as a commercial product for household applications.

TalenTour YARP Workshop team
TalenTour YARP Workshop team

Continue reading Open YARP Workshop – July 15th 2016

15 Luglio 2016 – Open YARP Workshop

Versione Italiana
Go to the English version

YARP (Yet Another Robot Platform) è  il software  che costituisce il sistema nervoso dei robot umanoidi di IIT, da iCub, la piattaforma robotica diffusa in molti centri di ricerca del mondo, fino all’ultimo nato  R1.  Con 10 anni di sviluppo alle spalle YARP si propone come piattaforma Open Source di altissima versatilità e qualità rispetto ad altri standard: leggero, multi piattaforma e multiprotocollo, funziona a bordo dei robot, su server o perfino su smartphone Android.yarp trasp

Il 15 Luglio 2016 IIT e TalenTour hanno offerto un workshop introduttivo, destinato a specialisti del software, manager ed imprenditori interessati a condividere lo sviluppo della piattaforma, che nasce nella robotica ma che è pronta ad un uso più ampio, proprio nel momento della massima crescita dell’hype sull’Internet Of Things. Tutto questo pochi giorni prima del lancio ufficiale del nuovo robot  R1, il primo umanoide proposto come prodotto commerciale per applicazioni domestiche.

TalenTour YARP Workshop team
TalenTour YARP Workshop team

Continue reading 15 Luglio 2016 – Open YARP Workshop

YARP Workshop in IIT – Pronti per il viaggio nel cuore di iCub?

15 Luglio 2016 – Open YARP Workshop

YARP (Yet Another Robot Platform) è  il software  che costituisce il sistema nervoso di iCub, la piattaforma robotica sviluppata all’IIT che è ormai diffusa in molti centri di ricerca nel mondo come sistema di sviluppo e di ricerca. Con 10 anni di sviluppo alle spalle, si propone come piattaforma Open Source di altissima versatilità e qualità rispetto ad altri standard: leggero, multi piattaforma e multiprotocollo, può funzionare nel cuore di iCub, su server o perfino su smartphone Android.

IIT e TalenTour propongono un workshop introduttivo, destinato a specialisti del software, manager ed imprenditori interessati a condividere lo sviluppo della piattaforma, che nasce nella robotica ma che è pronta ad un uso più ampio, proprio nel momento della massima crescita dell’hype sull’Internet Of Things.

Working on iCUB
Al lavoro su iCUB in IIT

Continue reading YARP Workshop in IIT – Pronti per il viaggio nel cuore di iCub?

TELECOM ITALIA – JOINT OPEN LAB in TURIN

Versione Italiana

In October TalenTour organized a workshop at the Joint Open Lab (JOL) housed inside the Polytechnic in Turin.
The Joint Open Labs (JOL’s) are laboratories of research and innovation created within five Italian university centers: University of Trento, Scuola Superiore Sant’Anna of Pisa, Polytechnic in Milan, Polytechnic in Turin, University of Catania.

The JOL’s are true interdisciplinary joint laboratories capable of generating ideas, solutions and new value on shared objectives of research and innovation in specific areas of scientific and technological interest.
The initiative created by Telecom Italian are fully based on the concepts of Open Innovation and Co-Development.

The initiative created by Telecom Italian are fully based on the concepts of Open Innovation and Co-Development.

http://www.telecomitalia.com/tit/en/innovazione/i-luoghi-della-ricerca/joint-open-labs.html

The four JOL’s in Turin are:

  • MobiLAB (Mobile Social Applications Lab),
  • CRAB (Cloud Robotics),
  • SWARM (Beyond the Internet of Things),
  • VISIBLE (Computer Vision).

TalenTour met Mobilab, the JOL focused on mobile services aimed at the social world (social media, social reading, etc.), in order to identify potential technology partners of Telecom Italy.

LOGO MOBILAB

The workshop was attended by:

FOTO DI GRUPPO

During the introduction of the meeting Marco Marengo explained that the focus of his laboratory includes both the design and the prototyping of mobile services, i.e. the whole process of implementation of these services, from user interface design to the publication of such services on the web or on the application store.
The main topics are: social media, social reading and content curation, e-Government / Social Democracy, mobile social networks, mobile applications ergonomics, joint teaching.

FOTO DELLA PRESENTAZIONE

Then Telecom Italia presented the project named ARTES, a platform designed to support the development of applications in Augmented Reality (AR) on mobile devices, smart phone or tablet, both in Android and in iOs environment:

Augmented Reality Vademecum 2015 v2

The AR applications which can be developed thanks to the platform ARTES are manifold.
Some of them, implemented by JOL Mobilab, were presented during the workshop: Publishing + App, Open Air Lab, Pine Cone, Tino, Expo +, Royal Villa of Monza.

The discussion among the participants was very interesting and addressed both technical and market aspects.
All the participants agreed with the fact that AR application development is continuously changing and that the big players in the world can strongly affect development policies.

It then emerged that Telecom Italy is very interested in identifying content providers and technology partners in this area to start positive collaboration with.

JOL Mobilab could be a place where ideas, research and development of prototypes outline the future.

At the end of the workshop Roberto Gerli (architect expert in virtual reality, with significant expertise in Japan and the United States) said:

“It’s not news that Telecom Italy, sponsor of Genova2021, wants to invest in Genoa and in Liguria.
The invitation is extended to all enterprises and municipalities that intend to invest in the city and to work together to define and build an infrastructure useful to add value to the huge sociocultural heritage that Genoa and Italy have.
This is a great opportunity. Augmented Reality (such as Virtual Reality) will be the next big revolution after the invention of the smart phone.
Thanks to Telecom Italy, ETT, TalenTour and Genoa in 2021 to believe in this.”

TalenTour will follow-up the activity and will organize new events at the JOL of Turin in the coming months.

Giancarlo Gaimari

TELECOM ITALIA – JOINT OPEN LAB A TORINO

English Version

A ottobre TalenTour ha organizzato un workshop presso i Joint Open Lab (JOL) ospitati all’interno del Politecnico di Torino.

I Joint Open Lab (JOL) sono laboratori di ricerca e innovazione creati all’interno di cinque poli universitari italiani: Università di Trento, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Politecnico di Milano, Politecnico di Torino, Università di Catania.

I JOL sono veri e propri laboratori congiunti interdisciplinari in grado di generare idee, soluzioni e nuovo valore su obiettivi di ricerca e innovazione condivisi in specifici campi d’interesse scientifico e tecnologico.

L’iniziativa di Telecom Italia nasce dai concetti di Open Innovation e Co-sviluppo e consiste nell’aggregazione intorno ad uno stesso nucleo di competenze innovative:
http://www.telecomitalia.com/tit/it/innovazione/i-luoghi-della-ricerca/joint-open-labs.html

I JOL di Torino sono quattro:

  • MobiLAB (Mobile Social Applications Lab),
  • CRAB (Cloud Robotics),
  • SWARM (Beyond the Internet of Things),
  • VISIBLE (Computer Vision).

TalenTour ha incontrato MobiLAB, il JOL focalizzato sui servizi mobili rivolti al mondo social (social media, social reading, etc.), allo scopo di identificare potenziali partner tecnologici di Telecom Italia.

LOGO MOBILAB

Al workshop hanno partecipato:

FOTO DI GRUPPO

Durante l’introduzione dell’incontro Marco Marengo ha precisato che il focus del suo laboratorio include sia il design sia la prototipazione di servizi mobili, ovvero l’intero processo di realizzazione di tali servizi, a partire dalla progettazione delle interfacce utente fino alla pubblicazione di tali servizi sul web o sugli application store.
I principali temi sono: social media, social reading e content curation, e-Government/Social Democracy, mobile social network, ergonomia delle applicazioni mobili, attività didattica congiunta.

FOTO DELLA PRESENTAZIONE

Successivamente Telecom Italia ha presentato il progetto ARTES, piattaforma a supporto dello sviluppo di applicazioni in Realtà Aumentata (AR) su dispositivi mobili, smartphone o tablet, sia in ambiente Android che iOs:

Augmented Reality Vademecum 2015 v2

Le applicazioni in AR che si possono sviluppare grazie alla piattaforma ARTES sono molteplici.
Ne sono state presentate solo alcune tra quelle implementate da JOL MobiLAB: Editoria+ App, Open Air Lab, Pigna, Tino, Expo+, Villa Reale di Monza.

La discussione tra i partecipanti è stata molto interessante e ha sfiorato aspetti tecnici e di mercato.

Si è parlato di come lo sviluppo nel settore di AR sia un mondo in divenire, dove i grandi player a livello mondiale possono condizionare fortemente le politiche di sviluppo.

È quindi emerso che Telecom Italia è molto interessata a identificare content provider e partner tecnologici in questa area con cui avviare una positiva collaborazione

JOL MobiLab potrebbe essere un luogo dove le idee, la ricerca e lo sviluppo di prototipi delineano il futuro.

Riportiamo il commento del nostro advisor, Roberto Gerli (architetto esperto di realtà virtuale, con esperienze significative in Giappone e negli Stati Uniti):
“Non è una novità che Telecom Italia, sponsor di Genova 2021, voglia investire sulla città e sul territorio ligure.
L’invito è esteso a tutte le realtà locali che vogliano investire sulla città e lavorare assieme per definire e costruire una infrastruttura utile a valorizzare l’immenso patrimonio socio-culturale che Genova e tutta l’Italia hanno il dovere di salvaguardare.
Questa è una grande opportunità. La Realtà Aumentata (come la Realtà Virtuale) saranno la prossima grande rivoluzione dopo l’invenzione dello smartphone.
Grazie a Telecom Italia, ETT, TalenTour e Genova 2021 per crederci.”

TalenTour seguirà gli sviluppi del workshop e organizzerà nuovi eventi presso i JOL di Torino nei prossimi mesi.

Giancarlo Gaimari