ClustarApp Pint of Talent - TalenTour

Clustar – Performance alle stelle

In FILSE il secondo Pint Of Talent con le startup premiate in SmartCup

clustar-logo

Continuiamo gli incontri con le startup premiate da TalenTour in SmartCup Liguria 2016 (qui il post relativo alla premiazione). Il 6 Dicembre è stata la volta di Giacomo Vivone, che insieme a Nicola Paola costituiscono il team di ClustarApp, premiata da TalenTour per la categoria “ICT & Social Innovation”.

Un premio impegnativo perché gli advisor selezionati da TalenTour per questo incontro hanno analizzato l’idea di Giacomo sotto gli aspetti del marketing, della tecnologia software e della proprietà intellettuale, sottoponendo la giovane startup ad uno stress test di tutto rispetto!

BIC Liguria FILSE

Il progetto

Giacomo Vivone ha maturato una solida esperienza nel settore delle assicurazioni, lavorando come produttore per due  anni durante gli studi di Chimica Industriale. In questo periodo, oltre a generare utili importanti con la vendita delle polizze, ha avuto modo di studiare con approccio scientifico i meccanismi di relazione con i clienti e di gestione delle reti di agenti.

Giacomo Vivone Nicola Paola

Su queste basi ha ideato e perfezionato un sistema che ha incrementato le prestazioni  degli agenti migliorando e rendendo più efficaci le interazioni con i clienti.
L’evoluzione di questo sistema è diventato Clustar, l’applicazione che Giacomo e Nicola stanno ora trasformando in un prodotto commerciale rivolto al mondo delle reti di vendita, a cominciare dalle assicurazioni ma applicabile a qualunque ambito.

cockpit clustar
un possibile cockpit di Clustar

I sistemi commerciali con cui si confronta Clustar sono i CRM, un’area di mercato piuttosto affollata, ma  ciò che differenzia clustar è che oltre a velocizzare sensibilmente l’inserimento manuale di un grande numero di informazioni sul cliente, produce valutazioni basate sull’attività effettuata sul software stesso, consentendo di analizzare dati normalmente inaccessibili o ignorati, e lavorare su dinamiche altrimenti affidate solo all’esperienza degli agenti e all’analisi dei dati contabili.

L’applicazione è pensata come un Software As Service con accessi a vari livelli, quindi è possibile coordinare rapporti tra agenzie di vendita con diversi mandati e preservare la riservatezza necessaria al rapporto di fiducia nella rete di vendita.

La prova dell’efficacia? L’applicazione è in dotazione da un anno in tre agenzie pilota, che hanno osservato un incrementato il numero di rapporti generati  del 500%, riuscendo a risparmiare più di 500 ore di lavoro altrimenti dedicate a riunioni, coaching e analisi del portafogli.

Gli advisor

Obiettivo del Pint of Talent è comprendere a fondo i bisogni della startup, per identificare il più efficace matching. Per questo abbiamo scelto, in base alle nostre prime impressioni con Clustar, i tre advisor che hanno partecipato all’incontro:

Il team di advisor: Elena Giannopolo, Andrea Arecco ed Gianluca Colla
Il team di advisor: Elena Giannopolo, Andrea Arecco ed Gianluca Colla
  • Elena Giannopolo è consulente strategico di Consilio Network, accreditata come consulente di direzione certificato. Ha ricoperto incarichi di Marketing Manager e di Brand Manager in aziende multinazionali. Amante delle nuove tecnologie, negli ultimi anni ha approfondito le tematiche di marketing legate al mondo dei nuovi media, ed è docente in corsi aziendali e in master universitari.
  • Andrea Arecco è Socio Fondatore di ARBO srl , studio di Consulenza in Proprietà Industriale, insieme a Giovanni Bottino.  ARBO supporta PMI e startup nell’acquisire, gestire e far fruttare i diritti di proprietà intellettuale, con particolare focus sulle nuove frontiere della digitalizzazione.
  • Gianluca Colla è un senior software developer, specializzato in applicazioni Web back-end. Collabora come libero professionista con aziende di varie dimensioni, dove contribuisce a costruire l’infrastruttura tecnologica necessaria per far funzionare i progetti più ambiziosi.

Silvia Pedemonte FILSE, con TalenTourNon poteva mancare la presenza di FILSE, che ha ospitato l’incontro presso i  locali del B.I.C. Liguria, ed è stata validamente rappresentata da Silvia Pedemonte, che ha fatto gli onori di casa ed ha testimoniato l’impegno dell’azienda nell’organizzazione di iniziative di supporto allo sviluppo imprenditoriale in Liguria.

I “needs”

L’incontro tra Giacomo e gli advisor è stato subito molto acceso, testimoniando l’importanza che riveste il confronto interdisciplinare nello sviluppo di una startup. La focalizzazione sul prodotto va abbinata ad una solida strategia verso i clienti, soprattutto in un mercato così affollato come quello dei CRM, e la scelta delle piattaforme tecnologiche è fondamentale per ottimizzare i tempi ed i costi di sviluppo.

La selezione di Clustar App da parte di TalenTour si è basata su una valutazione delle potenzialità di crescita che riteniamo di confermare dopo questo incontro, ed a questo punteremo nell’organizzare il matching.

Quale sarà la scelta? Lo scopriremo presto!

Giancarlo Gaimari, Marcello Morchio

PoT con ClustarApp - TalenTour
Da sinistra: Marcello Morchio e Pierl Luigi Polvanesi (TalenTour), Elena Giannopolo, Giacomo Vivone (Clustar), Andrea Arecco (ARBO), Gianluca Colla

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *