Netalia Clustar TalenTour

Clustar vola sulle nuvole con Netalia

Clustar incontra Netalia: il secondo matching di Smart Cup Liguria 2016

Genova, 31 Gennaio  – proseguono i Talent Matching del premio TalenTour per le startup  di SmartCup Liguria . Questa volta tocca a Clustar – l’applicazione che moltiplica le performance di vendita nel settore assicurativo (qui il post relativo al Pint Of Talent relativo). Con Giacomo Vivone abbiamo incontrato Netalia, il Cloud Provider italiano, basato a Genova con clienti in tutta Italia ed in tutti i settori produttivi.

L’incontro è avvenuto con Alberto Clavarino, Direttore Generale dell’azienda e appassionato di tecnologia ed innovazione da prima che la cosa andasse di moda, ed è stato pieno di spunti interessanti  sul mercato del cloud e di proposte di supporto concreto allo sviluppo della nostra startup.

Giacomo Vivone Alberto Clavarino TalenTour
Giacomo Vivone (Clustar) con Alberto Clavarino (Netalia)

Il futuro è in Cloud

Il mercato del Cloud è la specialità di Netalia, che ha sviluppato un modello di vendita adatto alla realtà italiana: localizzazione dei dati all’interno dei confini nazionali, un rapporto umano e diretto, e la possibilità di modulare l’infrastruttura in modo flessibile senza perdere la possibilità di prevedere i costi necessaria a chi deve allocare il budget in modo preciso.

Giacomo mostra ad Alberto il prodotto dei suoi sforzi
Giacomo mostra ad Alberto il prodotto dei suoi sforzi

Nonostante la crescita vertiginosa del Cloud a livello mondiale le opportunità in Italia sono ancora molto grandi con tante aziende che ancora devono superare il modello IT tradizionale, sia come infrastruttura sia come applicazioni specializzate. Il mercato assicurativo in particolare ha ancora molto spazio per crescere, quindi la combinazione di una applicazione verticale come Clustar con un fornitore di infrastruttura specializzato sui bisogni del territorio si è rivelato un mix vincente.

I progetti cloud per settore in Italia. C'è molto molto da fare! - fonte osservatori.net, via Alberto Clavarino
I progetti cloud per settore in Italia. C’è molto molto da fare! – fonte osservatori.net, via Alberto Clavarino . Qui il report completo

Netalia per Clustar

Alberto oltre ad essere un appassionato paladino della crescita del Cloud, è anche un sostenitore della collaborazione tra le aziende e delle opportunità di crescita per le giovani imprese. Il primo bonus per Clustar è quindi  la disponibilità ad usare gratuitamente l’infrastruttura cloud di Netalia, a cui si aggiungeranno  opportunità di network con partner e clienti per validare il prodotto e testarne la scalabilità.

Insomma, un premio nel premio che auguriamo a Clustar di riuscire a sfruttare nel migliore dei modi.

Da sinistra: Gianluca Colla (Advisor TalenTour), Giacomo Vivone (Clustar), Alberto Clavarino (Netalia), Pierluigi Polvanesi e Marcello Morchio (TalenTour)
Da sinistra: Gianluca Colla (Advisor TalenTour), Giacomo Vivone (Clustar), Alberto Clavarino (Netalia), Pierluigi Polvanesi e Marcello Morchio (TalenTour)

Chiudiamo il post con le parole di Giacomo Vivone, che ringraziamo per il bel feedback e per la grande competenza e determinazione dimostrata nei nostri incontri e nel matching con Netalia.

“Ringrazio infinitamente TalenTour per averci dato l’opportunità di confrontarci con professionisti esperti di livello. Ringrazio Alberto per il supporto dato ad aziende in prospettiva come la nostra: continueremo su questa linea guida e continueremo con gli incontri commerciali e di collaborazione.
Il mercato è pronto, Clustar anche!”

A lezione di cloud

Come bonus per i nostri lettori, ecco un vivacissimo video di Alberto Clavarino, che ha illustrato le opportunità del mercato cloud Italiano in un recente Coffee Tech presso Confidustria Genova.

Ed ecco le slides a cui Alberto fa riferimento! Buona visione

Netalia_Il cloud per le imprese italiane

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *