Archivio: IoT

Una nuova parola per spiegare come l’IoT sta cambiando il mondo: Thingalytics!

English version

Si tratta di un’altro tormentone sull’Internet delle Cose? O forse servono davvero parole nuove per definire qualcosa che sta cambiando il mondo ad una velocità che sta superando quella delle molte rivoluzioni tecnologiche di cui siamo stati testimoni?

TalenTour and PLAT.ONE
Marcello Morchio, Giorgio Murroni, Giancarlo Gaimari

Abbiamo incontrato recentemente  Giorgio Murroni, business developer in PLAT.ONE, in pun piacevole aperitivo al Porto Antico di Genova. La storia dell’azienda è un esempio di eccellenza tecnologica, costruita con decenni di esperienza nello sviluppo software ed integrazione di sistema per soddisfare i bisogni piùdiversi dei clienti, e con l’intuizione di identificare un bisogno comune in un mercato in fase esplosiva, dando vita ad una azienda dedicata a raggiungete il bersaglio più ambizioso: il mercato globale.

platone_def_logo_rgb_lang

Continue reading Una nuova parola per spiegare come l’IoT sta cambiando il mondo: Thingalytics!

A new word to explain how IoT is changing the world: Thingalytics!

Versione Italiana

Is this yet another buzzword on the Internet Of Tings business? Or it may be the case that we need new words to define something  which is changing the world at a pace and is overcoming the  technical revolutions which most of us witnessed in our lives?

TalenTour and PLAT.ONE
Marcello Morchio, Giorgio Murroni, Giancarlo Gaimari

We recently met with Giorgio Murroni, business developer at PLAT.ONE, during a pleasant aperitivo in the Ancient Port of Genova.  The company’s story is a n example of  technical excellence, built on decades of experience in software development and system integration to satisfy different customer needs,  and business acumen to identify a common need in a booming market and starting up a dedicated company  to hit the bigger target of the global market.

platone_def_logo_rgb_lang

Continue reading A new word to explain how IoT is changing the world: Thingalytics!

In partenza per il Tour dell’IOT!

Sta partendo a Milano l’evento italiano più importante dell’anno dedicato alle tecnologie che stanno cambiando il mondo.

Si tratta di una settimana intensissima, la Disruptive Week Milan 7-14 maggio (www.disruptiveweek.it) focalizzata sulle tecnologie emergenti, tra cui Internet of Things, Robotica, Tecnologie Wearable e Cognitive Computing.

Header_small-300x48
Disruptive Week Milan Link

Vai alla pagina principale dell’evento

Continue reading In partenza per il Tour dell’IOT!

Flairbit: coltivare il futuro nel campo dei dati

Capita di fare incontri che mettono l’ottimismo addosso. Ci è successo incontrando i tre fondatori di Flairbit, presso il Teatro Altrove in pieno centro storico di Genova.  La loro storia imprenditoriale è appena cominciata, ma le premesse ci sono tutte: esperienza, competenza,  passione, ed aver individuato esigenze non ancora soddisfatte in un settore in crescita velocissima. 

TalenTour and Flairbit team
Eccoci al Teatro Altrove insieme al team di Flairbit

A parlare di Big Data infatti sono ormai tutti capaci, ma mettere insieme enormi moli di dati molto diversi tra loro e ricavarne valore è ancora una questione di talento!

flairbit logoFlairbit è una startup fondata a fine 2015 che si occupa di fornire servizi e soluzioni software complete nell’ambito dell’Internet of Things (IoT) e dei Big Data. I soci fondatori, Luca Bixio, Matteo Parodi e Matteo Rulli, dopo dieci anni di esperienza come dipendenti in questi settori, hanno deciso di provare una nuova avventura imprenditoriale guidati dal loro entusiasmo e dalla passione per le tecnologie emergenti.

Flairbit Team - TalenTour
Luca Bixio, Matteo Parodi e Matteo Rulli, fondatori di Flairbit

Al momento, FlairBit fornisce i propri servizi professionali a diversi clienti che operano in settori eterogenei come, ad esempio, il fleet management o asset tracking (ad esempio, veicoli aziendali, container, etc.), la smart agriculture (ad esempio, ottimizzando grazie alle tecnologie IoT la produttività e la redditività degli appezzamenti), i connected products (ad esempio, macchine del caffè, distributori automatici, refrigeratori professionali, macchine per il gelato), l’energy management and efficiency.

In tutti questi settori applicativi ci sono diversi aspetti comuni: la raccolta dati da sensori eterogenei, la gestione e l’analisi dei dati, l’elaborazione dei dati per estrarre informazioni sintetiche e significative, la visualizzazione dei dati su applicazioni desktop e mobile.

Questi processi hanno diverse criticità come, ad esempio, i problemi di latenza, di varietà, di volume e di velocità dei dati nella fase di acquisizione oppure i problemi di volume, di diversità e di qualità dei dati nella fase di gestione e analisi dati.

FlairBit è in grado di gestire queste criticità fornendo al cliente servizi e soluzioni software elastiche, scalabili e robuste per diversi scenari applicativi. A seconda del grado di maturità e di conoscenza del cliente in termini di tecnologia e problematiche relative all’Internet of Things e ai Big Data, FlairBit è in grado di supportare il cliente in tutte le fasi del processo come la definizione della strategia tecnologica, la definizione dell’architettura software, lo sviluppo di moduli software per risolvere specifici problemi o requisiti, lo sviluppo di soluzioni complete dall’hardware all’applicazione.

Attualmente FlairBit sta siglando alcune partnership strategiche con alcuni player importanti a livello internazionale per garantire ai propri clienti le migliori tecnologie e prodotti disponibili attualmente sul mercato.

Dopo pochi mesi e, grazie ad una partenza sprint, FlairBit sta attraversando la sua prima fase di cambiamento ed espansione. Infatti, FlairBit è stata recentemente selezionata dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR) per assumere giovani dottori di ricerca in azienda. Grazie a questa iniziativa FlairBit sarà in grado di espandere il suo team di ricerca e sviluppo accelerando lo sviluppo di nuovi prodotti innovativi per l’Internet of Things e i Big Data.

careers
La pagina di ricerche di personale di Flairbit!

Contemporaneamente, FlairBit sta impostando importanti partnership strategiche per l’internazionalizzazione dell’azienda. Il mercato IoT e BigData è globale, ma l’intenzione è sicuramente quella di mantenere la ricerca e sviluppo in Italia e sfruttare i giovani talenti che vengono costantemente formati dai nostri centri di ricerca e dall’Università per offrire dei prodotti proprietari ad alto valore aggiunto.

UNIGE ed i protagonisti dell’IoT si incontrano intorno ad una birra

 

Giancarlo Gaimari IoT

English version

Gli economisti e gli addetti ai lavori sono tutti concordi nell’affermare che l’Internet of Things (IoT) sarà il protagonista di una nuova e significativa rivoluzione economica in cui la tecnologia cambierà il modello di produzione, la funzionalità dei prodotti, le competenze e le tipologie di lavoro necessarie sul mercato.

Continue reading UNIGE ed i protagonisti dell’IoT si incontrano intorno ad una birra

UNIGE and IOT protagonists meeting around a beer!

Giancarlo Gaimari IoT

 

Versione Italiana

Economists and experts unanimously agree that the Internet of Things (IoT) will drive a new economic revolution in which technology will change the production model, the functionality of the products, the skills and the types of work required on the market.

Continue reading UNIGE and IOT protagonists meeting around a beer!