Archivio: Wearable

A M2M Forum l’Open Innovation incontra l’Internet of Things

Si è da poco conclusa la seconda edizione della  Disruptive Week Milan 2016, la settimana dedicata all’innovazione digitale che ha luogo in varie parti di Milano.

Header_small-300x48

La Disruptive Week consiste in una serie di eventi nazionali e internazionali dedicati allo sviluppo di tecnologie emergenti e cosiddette disruptive, con particolare focus su M2M, Internet of Things (IoT), Robotics, Smart Energy, Wearable, Machine Learning, Smart Home, Health e Industry 4.0.

La manifestazione è disruptive anche nella sua struttura, perché si discosta dallo schema della fiera tradizionale e propone eventi con format innovativi e diversi tra loro a seconda del target al quale sono indirizzati: conferenze, aree espositive, talk show, visite d’impresa, matchmaking, hackathon.

IoT_Logo-1030x221

m2m_2016_con_data

Esempi ormai conosciuti di tali eventi sono:

  • M2M Forum, appuntamento “cuore” della DW giunto alla sua quindicesima edizione e che l’anno scorso ha visto oltre 1200 partecipanti da 21 paesi diversi, 86 aziende sponsor, espositori e partner, 254 incontri bilaterali di business matching;
  • IoT Now, conferenza internazionale riservata che unisce e presenta l’ecosistema che parte dagli “storici” player M2M del mondo dell’elettronica e dell’automazione industriale, con i nuovi operatori del Web 2.0, del Crowdesign e i Maker, passando per il mondo IT, Telco e Venture Capital.

Vista però l’importanza sempre crescente dell’Internet delle Cose, quest’anno la DW ha previsto un evento nuovo, chiamato IoT Valley Tour e finalizzato a incontrare aziende e startup innovative operanti in questo settore allo scopo di valorizzare la nascente “IoT Valley” lombarda.

IOT VALLEY TOUR

Il palinsesto dell’IoT Valley Tour, organizzato da TalenTour e da Innovability, ha previsto quattro tappe:

  • Visita al Wireless Innovation Hub di TIM e presentazione a cura
    di Olivetti sulle applicazioni IoT per Smart Mobility
    (in data 9 maggio presso il Telecom Italia Lab di Torino);
  • Visita al Computer Assisted REhabilitation Lab della Fondazione Don Carlo Gnocchi(in data 9 maggio presso la Fondazione Don Carlo Gnocchi a Milano);
  • Partecipazione al Things2Biz Talk  organizzato da SAP in collaborazione con HP Enterprise e Intel
    (in data 10 maggio presso il Bou-tek di Milano)
  • Presentazione di “Beyond dashboards: the Analytics of Things” nell’ambito del M2M Forum da parte di Camelot Biomedical Systems  (in data 11 maggio presso il Centro Guida Sicura ACI SARA di Lainate – Milano).

L’intero tour ha avuto successo sia per i contenuti offerti al pubblico sia per il numero di partecipanti.

Noi di TalenTour siamo soddisfatti per questa esperienza nell’ambito della DW ma soprattutto siamo fieri per aver portato al M2M Forum una eccellenza ligure come Camelot, PMI innovativa da tempo da noi seguita (TalenTour meets Camelot).

Click to enlarge
Click to enlarge

Curzio Basso (co-founder di Camelot) e Michela Moraldo (ricercatrice presso l’Imperial College London) hanno presentato Otus Technology, il brand di Camelot che fornisce soluzioni di predictive e prescriptive analytics per l’Internet of Things.

This slideshow requires JavaScript.

Quindi hanno descritto e dimostrato tre soluzioni di analytics sviluppate per tre diversi scenari applicativi ed in collaborazione con diversi partner:

  • Previsione dei consumi energetici,
  • Wearables per Healthcare & Wellness,
  • Travel security.

This slideshow requires JavaScript.

Si è trattato quindi di una tappa veramente in linea coi temi e con le tecnologie disruptive della DW: IoT, Smart Energy, Wearable, Security.

Per questo motivo condividiamo con voi parte delle slide presentate al pubblico, invitandovi a contattare Curzio via mail (curzio@camelotbio.com) per ulteriori chiarimenti o domande.

camelot slides

La partecipazione di Camelot all’IoT Valley Tour e poi all’exhibit di M2M Forum, con uno stand proprio, fa parte di un percorso intrapreso da mesi insieme a TalenTour, un percorso di Open Innovation volto promuovere e a supportare la crescita di una realtà così valida nel settore IoT e Data Analytics.

Dopo l’esperienza della DW la partnership tra Camelot e TalenTour è ulteriormente consolidata e pronta a nuove sfide.

Stay tuned!

Giancarlo Gaimari

HIRIS – Da Genova in Piazza Colombo alla conquista del mondo dei wearable!

19 e 23 Febbraio: Ingegneri, informatici, designers, imprenditori e startuppers hanno incontrato Marco  Gaudina ed il team di Circle Garage, che sta portando in produzione HIRIS il computer indossabile ed espandibile disegnato progettato e prodotto in Italia.

TalenTour @ Circle Garage
TalenTour @ Circle Garage

HIRIS risponde all’esigenza di raccogliere in un solo dispositivo tutto quello che si può desiderare tra sensori, connettività e programmabilità,  E’ l’unico al mondo ed nato a Genova, ideato e brevettato e sviluppato da un piccolo team interdisciplinare.  Giovani ingegneri, designer, esperti di User Experience e grafica 3D con una visione molto chiara: realizzare un prodotto eccezionale, che competa con i giganti del consumer, progettato e prodotto totalmente in Italia.

La storia che abbiamo sentito in Circle Garage parla di tecnologia al servizio dell’uomo, di un progetto ambizioso e di tante lezioni imparate giorno dopo giorno, scoprendo un tassello alla volta il puzzle di esperienze e competenze che compone l’ecosistema in cui un’idea può germogliare e trasformarsi in un prodotto di successo. Il mercato di riferimento è ghiotto e parte dal fitness, dove già si affollano molti concorrenti, per espandersi all’Internet Of Things, l’automobile e le applicazioni industriali.

Per portare tutto ciò in produzione, dopo molti successi in competizioni di startup, il  team si è lanciato in un crowdfunding, promosso a partire dalla partecipazione al CES di Las Vegas e supportato da un incessante lavoro di comunicazione, per validare l’interesse per il prodotto e la capacità dell’azienda di raggiungere il maggior numero di finanziatori. Dal semplice “Grazie!” al preordine del prodotto in versione personale, professionale o per gli sviluppatori, tutti possiamo dare una mano, contribuendo e diffondendo!

Informazioni tecniche a non finire si trovano proprio nelle pagine del crowdfunding, compresi molti video che spiegano il prodotto in pochi minuti. Ne scelgo uno in tema alla stagione invernale!

19 e 23 Febbraio – HIRIS – Indossare il talento da Genova a Las Vegas!

Flash Tour!
Ore 18:00, 10 partecipanti, 60 minuti.

19 e 23 Febbraio 2015 ore 18, visita gratuita
Per proporre la propria partecipazione usate il

Modulo di Contatto per la visita Circle Garage

Il talento italiano produce eccellenza da indossare. Non è una novità, anzi sembra quasi uno stereotipo. Ma qui non parliamo di sartoria, parliamo di alta tecnologia nel campo del “wearable”: prodotti che si indossano e interagiscono con la nostra vita per migliorarla, sotto il nostro controllo.

HIRIS è più di un braccialetto collegato allo smartphone: è un computer indossabile, un sistema flessibile ed espandibile dalle possibilità infinite.

La presentazione ufficiale al CES di Las Vegas a Gennaio, la campagna di crowdfunding su Indiegogo, e tanto lavoro di ingegneria e design che partono e continuano proprio a Genova, nella startup Circle Garage, che apre le porte ad un gruppo di entusiasti.

Con HIRIS TalenTour propone una nuova modalità di incontro, il Flash Tour: un piccolo gruppo per un breve incontro super intensivo dove si parte da un’idea e tutto può succedere.

Si trovano molte informazioni in rete per prepararsi alla visita.  Vi proponiamo due spunti: il video del blog “Tom’s Hardware”

e la pagina del crowdfunding su Indiegogo, dove è spiegato tutto, ma proprio tutto e c’è la possibilità di contribuire a questa storia di talento Italiano.

10805554_416093725208440_1674094675943194841_n